PDF Print E-mail
There are no translations available.

Marco Di Battista e Carmine Ianieri “Second Time”


Marco Di Battista: pianoforte
Carmine Ianieri: sax tenore

Witch hunt concretizza la collaborazione, solida e duratura, che lega Marco Di Battista e Carmine Ianieri. Il pianista e il sassofonista si misurano con le composizioni di un maestro indiscusso ed esemplare per la coerenza e per la lucida direzione musicale dei suoi lavori: Wayne Shorter. La scelta di Di Battista e Ianieri è radicale e coerente: il repertorio del disco si fonda, infatti, interamente sulle composizioni del sassofonista statunitense e, in particolare, sui lavori registrati da Shorter negli anni sessanta. I brani di Shorter, con le strutture articolate, con il vigoroso senso della melodia, diventano il terreno sul quale si sviluppa il dialogo tra Di Battista e Ianieri: il terreno ideale per mettere a fuoco in modo essenziale le attitudini personali e la maturità, la grande coesione e la forza espressiva dei due musicisti.

 
My status  |  www.marcodibattista.com Copyright © 2009  |  disclaimer