scrivi appuntamento ! Archivio Appuntamenti
Mese precedente Mese successivo

Febbraio 2019

09 Feb 2019

Marc Ribot 4et - Songs Of Resistance Cervignano del Friuli

Appuntamento:
MARC RIBOT 4ET – “SONGS OF RESISTANCE”
09 febbraio 2019 - h 21:00
Cervignano del Friuli - Teatro Pasolini

Formazione:
Marc Ribot, voce, chitarra / Jay Rodriguez, sax e flauto / Nick Dunston, basso / Nasheet Waits, batteria

Biglietti:
-INTERO: € 22 -RIDOTTO: € 18 -RIDOTTO GIOVANI: € 10

Ribot è senza dubbio uno dei più straordinari chitarristi al mondo. Ha collaborato con Costello, Springsteen, Caetano Veloso, Elton John, Robert Plant, ma la sua vocazione è il jazz e l’avanguardia, quella del giro newyorchese di John Zorn. È uno dei pochi davvero capaci di passare dalla sperimentazione alle canzoni e in questo progetto si è dedicato a questa forma musicale.

Marc, parlando di “Songs of Resistance” ha spiegato che ama far cantare e ballare le persone, “e qui si canta e si balla, e si riflette”. La molla che ha fatto scattare in lui l’ispirazione è stata l’elezione di Donald Trump a Presidente degli Stati Uniti. Archiviata l’idea di un nuovo disco con la sua band, i Ceramic Dog, Marc ha pensato alla parola “resistenza”, ma declinata al presente, non al passato, per raccontare quello che sta succedendo. Solo sulla versione di “Bella ciao” ci sarebbe da scrivere un trattato, a partire dall’arrangiamento quasi klezmer (Ribot è di origini ebraiche e ha spesso collaborato alla riscoperta di questa musica con John Zorn). La versione è in inglese, lingua scelta affinché tutti possano comprenderne il significato. La traduzione letterale è curata da Ribot, come l’adattamento dei brani storici di questa produzione. L’effetto è emozionante!

Marina Tuni  Email   WebSite

28 Feb 2019

Gegè Telesforo 4et - Soundzforchildr en Cervignano del Friuli

Appuntamento:
GEGÈ TELESFORO 4ET – “SOUNDZFORCHILDREN”
28 febbraio 2019 - h 21:00
Cervignano del Friuli - Teatro Pasolini

Formazione:
GeGè Telesforo, voce / Domenico Sanna, piano, tastiere / Dario Deidda, basso / Michele Santoleri, batteria

Biglietti:
-INTERO: € 15 -RIDOTTO: € 12 -RIDOTTO GIOVANI: € 8

Dopo essere stato nominato Goodwill Ambassador Unicef per il suo impegno artistico a favore di tutti i “bambini in pericolo”, una delle più significative campagne dell’UNICEF, Telesforo ha inventato e sta promuovendo il progetto “Soundz for Children” (cui è dedicato il tour dal vivo), finalizzato alla rimozione degli ostacoli socio-culturali che impediscono un armonioso sviluppo psico-fisico dei bambini. GeGè Telesforo è oggi riconosciuto nel mondo come uno degli ultimi artefici ed innovatori dello scat, “l’unico artista/performer italiano che si possa fregiare del titolo di Groove Master”. Nato artisticamente con Renzo Arbore (dal 1997 è special guest dell’Orchestra Italiana), che ne ha scoperto le incredibili doti vocali, Telesforo ha saputo, nel corso degli anni, individuare un proprio progetto di ricerca, che ha il suo nodo centrale nello scat, ovvero l’improvvisazione vocale. Rispolverando un’arte quasi dimenticata all’estero, e da noi mai esistita, il vocalist foggiano ha saputo raccogliere attorno a se il meglio della scena jazz-fusion romana: indimenticabili i suoi concerti, a metà degli anni Ottanta, in cui si divertiva a rinnovare vecchi standard del jazz, in virtù di arrangiamenti mozzafiato e trovate armoniche spiazzanti.

Marina Tuni  Email   WebSite

16 Feb 2019

Sudoku Killer in concerto al Klang di Roma Roma

Appuntamento:
“Asperger” è il nuovo album di Caterina Palazzi-Sudoku Killer dedicato ai “cattivi” dei cartoni animati Disney.
Terzo capitolo del progetto Sudoku Killer, edito per la prestigiosa etichetta europea Clean Feed Records, l’album è in corso di presentazione live in tutta Europa.
“Asperger” è un concept album dalle tinte cupe e psichedeliche, composto da cinque suite originali. Rispetto ai lavori precedenti, questo terzo album, spiega la contrabbassista e compositrice Caterina Palazzi, descrive un ulteriore passaggio dello spirito umano che, immerso nel caos sociale ed esistenziale, comincia a essere attratto dal male. La figura del "cattivo" diventa, dunque, affascinante e non più spaventosa.

Come un film strumentale, la matrigna di Biancaneve (Grimilde), i ladri della “Carica dei 101” (Jasper & Horace), la “Signora di tutti i Mali” della Bella Addormentata (Maleficient), l’avido maggiordomo degli Aristogatti (Edgar the butler) e la cacciatrice di tesori di Bianca e Bernie (Medusa) sono i diabolici protagonisti di quest’opera dall’anima dark, che approda a territori post-rock e noise.



“Asperger”, pubblicato per l’etichetta portoghese Clean Feed Records, arriva dopo “Infanticide” (2015), sui giochi di logica matematica giapponesi, e “Sudoku Killer” (2010), album d’esordio ispirato a opere letterarie e cinematografiche. In questo terzo lavoro Caterina Palazzi con la formazione Sudoku Killer - composta da Giacomo Ancillotto (chitarra), Maurizio Chiavaro (batteria), e la new entry Sergio Pomante (sax tenore) – si allontana dall’improvvisazione, soprattutto di stampo jazzistico, per avvicinarsi a composizioni scritte, basate susound altalenanti, dove anche i temi soft diventano tetri e strazianti.




klang roma  Email   WebSite

01 Feb 2019

Bonaventura Music Club, le date di febbraio Milano

Appuntamento:
Bonaventura Music Club, via Modena 15, 20090 Buccinasco (Mi)
Tel. 335-7744836; mail: info@bonaventura.mi.it; www.bonaventura.mi.it
FB: www.facebook.com/BonaventuraMusicClub
Inizio concerti e spettacoli: martedì e giovedì ore 21; venerdì e sabato ore 22.
Ingresso con prima consumazione: 10 euro.


LA PROGRAMMAZIONE DEL MESE DI FEBBRAIO
Venerdì 1/2: Ronnie Jones & The Fugitives
Sabato 2/2: Helena Hellwig & Khora Quartet
Martedì 5/2: Alberto Tafuri in piano solo - Recital
Giovedì 7/2: Yves Theiler trio
Venerdì 8/2: Gigi Cifarelli and friends
Sabato 9/2: Gambogi e Pradella duo (open act dalle 21); The Ritmi Kings and the Felinettes (dalle 22.30)
Martedì 12/2: Humberto Amesquita quartet
Giovedì 14/2: Usai-Buratti quintet - Omaggio a Burt Bacharach
Venerdì 15/2: Dario Napoli Modern Manouche Project
Sabato 16/2: Fononazional quartet
Martedì 19/2: Oscar Del Barba quartet
Giovedì 21/2: Max De Aloe trio - “Sonnambuli”
Venerdì 22/2: Open Mouth Blues Orchestra
Sabato 23/2: Soul Street Orchestra
Martedì 26/2: Alessandro Bottacchiari quartet
Giovedì 28/2: Lo Greco Bros trio feat. Enrico Rava (ingresso con prima consumazione 15 euro).

Andrea Conta  Email   WebSite

09 Feb 2019

Nicola Angelucci trio Milano

Appuntamento:
ATELIER MUSICALE - SABATO 9 FEBBRAIO 2019

NICOLA ANGELUCCI TRIO con PAOLO RECCHIA e ANDREA DULBECCO
IL JAZZ A MILANO DAL DOPOGUERRA AGLI ANNI SESSANTA
Paolo Recchia (sax alto); Andrea Dulbecco (vibrafono); Nicola Angelucci (batteria).

Programma
Il mondo americano
P. Umiliani: Gassman Blues (1958);
O. Valdambrini: Lo struzzo Oscar (1958);
E. Volontè: Scotch (1964).

La commedia musicale e la canzone leggera
G. Kramer: Donna (1958);
F. Cerri: Tombsambaris (1962);
B. De Filippi: Tintarella di luna (1962).

La linea europea del jazz
G. Gaslini: Notturno da “La Notte” (1960);
E. Intra: La strada del petrolio (1956);
F. D’Andrea: Waiting For M. (1966).

Conduce Maurizio Franco.

Ingresso: con tessera di socio (5 euro) e abbonamento (80 euro) o biglietto (10 euro).
Per informazioni: 348-3591215 02-5455428.
Mail: secondomaggio@alice.it; eury@iol.it
On line: www.secondomaggio.it

Andrea Conta  Email   WebSite

02 Feb 2019

Napoli Jazz Winter 2019 | Dave Kikoski trio Napoli

Appuntamento:
NAPOLI JAZZ WINTER 2019 | XIII°ed.
SABATO 2 FEBBRAIO ore 21.00
DOMUS ARS Centro Cultura Via S. Chiara 10/c -081.3425603

DAVE KIKOSKY TRIO
feat ALEX CLAFFY & ELIO COPPOLA

David Kikoski è da molti anni uno dei più completi e efficaci pianisti presenti sulla scena jazz mondiale, e vanta un consistente curriculum come leader di propri trii, comprendenti di volta in volta i batteristi Al Foster, Billy Hart e Ben Perowsky, e i bassisti Eddie Gomez, Essiet-Essiet, Ed Howard e James Genus.Numerose sono inoltre le sue collaborazioni di rilievo con musicisti quali Roy Haynes, John Scofield, Peter Erskine, Michael Brecker, Chris Potter, Joe Henderson, Dave Holland, Mike Stern, Jeff Tain Watts, John Patitucci, Toots Thielemans, Tom Harrell e Marcus Miller.
Il suo stile trae ispirazione da svariate fonti e presenta un distillato sapientemente equilibrato della storia del piano jazz, vista attraverso l’ottica di un musicista che ne vive l’evoluzione costantemente in prima linea da oltre due decenni sulla scena di New York. Tutto ciò, insieme a un bagaglio lessicale jazzistico apparentemente inesauribile, porta David Kikoski a fornire invariabilmente dal vivo un set di grande forza espressiva e peso specifico, che risulta assolutamente convincente.
A completare il gruppo il bassista di New York ALEXANDER CLAFFY che ha lavorato con molte delle leggende viventi del jazz come Jimmy Cobb, Louis Hayes, Harold Mabern, Kurt Rosenwinkel, Christian Scott, Joey Alexander, Wallace Roney; ed il batterista ELIO COPPOLA, uno dei musicisti italiani più richiesti in italia ed all’estero, i suoi ritmi hanno accompagnato musicisti come Benny Golson, Peter Bernstein, Joey De Francesco, Jim Rotondi, Jerry Weldon.

Posto unico a sedere non numerato €. 15,00 + prev.
Info per biglietti e prenotazioni ; 081.3425603

Info e prevendite ; 081.5564726 - 081.7611221 -
081.5568054 - 081.5519188 - 081.5294939
www.go2.it

Michele Solipano  Email   WebSite

08 Feb 2019

Napoli Jazz Winter 2019 | The ITALIAN TRIO Somma Vesuviana ( Napoli )

Appuntamento:
NAPOLI JAZZ WINTER 2019 - XIII° ed.
VENERDI 8 FEBBRAIO 2019 ore 22.00
TEATRO SUMMARTE - Via Roma 15 - Somma Ves. - 081.3629579

THE ITALIAN TRIO
Dado Moroni | Rosario Bonaccorso | Roberto Gatto
Il trio nasce dall'idea di creare un prodotto jazz di altissimo valore artistico e totalmente made in Italy.
I tre massimi esponenti dello strumento: Dado Moroni al pianoforte, Roberto Gatto alla batteria e Rosario Bonaccorso al basso.
E' in produzione proprio in questi giorni il loro primo album che uscirà prima dell'estate econterrà brani originali scritti dai tre musicisti.
In occasione del concerto per il Napoli Jazz Winter si potranno ascoltare alcuni di questi brani e qualche standard jazz, il tutto condito da una profonda amicizia che lega i tre musicisti fin dall'inizio delle loro carriere.

La serata è preceduta dalla degustazione di una
cena a base di baccalà .
Dinner: h 21.00 / Music: h 22.00
Tavolo + degustazione € 27,00
Posto a sedere non numerato €. 20,00 + prev.

Info per bigliettie prenotazione tavoli 081.3629579
Info e prevendite ; 081.5564726 - 081.7611221 -
081.5568054 - 081.5519188 - 081.5294939
www.go2.it -

Michele Solipano  Email   WebSite

12 Feb 2019

Marsico-Pala-Di aferia on Trio Torino

Appuntamento:
Alberto Marsico on trio
Uno dei più famosi attori di organi europei, ha condiviso il palco, tra gli altri, con Kenny Burrell, Jimmy Witherspoon, Alvin Queen, Jimmy Cobb, Joey DeFrancesco, Bobby Durham e Jesse Davis.E' stato in tournée in tutto il mondo (Stati Uniti, Russia, Australia, Giappone, Singapore) e in Europa. Con lui Danilo Pala sax alto e Giorgio Diaferia, due tra i migliori professionisti jazz torinesi ed italiani. Il programma prevede blues,jazz and latin sounds

giorgio diaferia  Email   WebSite

03 Feb 2019

Musica & Musica 2019 - Storytellers Roma

Appuntamento:
Domenica 3 febbraio 2019 h 18:30
Scuola Popolare di Musica di Testaccio - Sala Concerti
Piazza Orazio Giustinian, 4/a (ex mattatoio)

Musica & Musica 2019 - Storytellers
Sette brani per tessere un’unica trama che si snoda tra comico e tragico, da San Felice Circeo a Roma.

Simone Alessandrini, sax alto e soprano
Federico Pascucci, sax tenore e clarinetto
Antonello Sorrentino, tromba
Riccardo Gola, basso elettrico ed effetti
Riccardo Gambatesa, batteria

“Storytellers” è l’album d’esordio del giovane sassofonista e compositore Simone Alessandrini, in uscita per l’etichetta Parco della Musica Records.
Un’opera prima in cui Alessandrini, al sax alto e soprano, è accompagnato da Antonello Sorrentino alla tromba, Riccardo Gola al basso elettrico, contrabbasso ed effetti, Riccardo Gambatesa alla batteria e Dan Kinzelman, al sax tenore in tre brani del disco.
“Storytellers” si compone di sette brani originali e fortemente evocativi che creano
un’architettura complessa; un album decisamente ispirato, in cui i singoli brani sono
tessere di un più ampio mosaico narrativo.
Sette brani per tessere un’unica trama che si snoda tra comico e tragico, le cui sonorità di ampio respiro sono alla base di una narrazione che vuole recuperare un pezzo della nostra memoria e salvarla dall’oblio.

Ingresso: € 12,00 (intero), € 7 (ridotto per soci della scuola, studenti, over 65)
Prenotazioni: 360.1025779 (sms o whatsApp)
www.scuolamusicatestaccio.it

Scuola Popolare Musica Testaccio  Email   WebSite

07 Feb 2019

Daniele Ciuffreda Organ Trio @ Rossini Jazz Club Faenza

Appuntamento:
Giovedì 7 febbraio 2019, la stagione musicale del Rossini Jazz Club di Faenza prosegue con il il Daniele Ciuffreda Organ Trio, composto da Daniele Ciuffreda alla chitarra, Matteo Addabbo all’organo Hammond e Daniele Pavignano alla batteria. La rassegna diretta da Michele Francesconi si presenta in questa stagione con due cambiamenti sostanziali: il Bistrò Rossini di Piazza del Popolo è il nuovo "teatro" per i concerti che si terranno di giovedì. Resta immutato l'orario di inizio alle 22. Il concerto è ad ingresso libero.

Daniele Ciuffreda guida il suo Organ Trio attraverso composizioni originali, tratte dal disco "Out On The Ninth Day": swing travolgente, groove, blues unito alla consueta voglia di rendere omaggio alle songs più celebri della tradizione del Jazz.

Il Bistrò Rossini è a Faenza, in Piazza del Popolo, 22.

Rossini Jazz Club  WebSite

23 Feb 2019

Hadeniana quartet il 23/2 all'Atelier Musicale Milano

Appuntamento:
SABATO 23 FEBBRAIO, ORE 17.30
Presso l’auditorium G. Di Vittorio della Camera del Lavoro di Milano, in corso di Porta Vittoria 43, si terrà il quattordicesimo appuntamento della XXV edizione dell’Atelier Musicale, organizzato dall’associazione culturale Secondo Maggio con la direzione artistica di Maurizio Franco e Giuseppe Garbarino.


HADENIANA - THE MUSIC OF CHARLIE HADEN
Jimmy Catagnoli (sax alto); Michelangelo Decorato (pianoforte); Luca Zollo (contrabbasso); Nicola Stranieri (batteria).

Programma
O. Coleman: Chronology;
C. Haden: Blues for Pat; Here’s Looking at You; Bay City; First Song; La pasionaria (arrangiamento di C. Bley); Nightfall; Our Spanish Love Song; Waltz for Ruth; Sandino (arrangiamento di C. Bley).

Conduce Maurizio Franco.


Ingresso: con tessera di socio (5 euro) e abbonamento (80 euro) o biglietto (10 euro).
Per informazioni: 348-3591215; 02-5455428.
Mail: secondomaggio@alice.it; eury@iol.it
On line: www.secondomaggio.it

Andrea Conta  Email   WebSite

10 Feb 2019

Musica & Musica 2019 - Black History Roma

Appuntamento:
Domenica 10 febbraio 2019 h 18:30
Scuola Popolare di Musica di Testaccio - Sala Concerti
Piazza Orazio Giustiniani, 4/a (ex mattatoio)

Musica & Musica 2019 - Black History
Racconto teatrale sulla storia della musica afroamericana

World Spirit Orchestra:

Mario Donatone, voce e pianoforte
Giò Bosco, Sonia Cannizzo, Isabella Del Principe, Luna Whibbe , voci
Angelo Cascarano, voce e chitarra
Andrea Mercadante, voce e organo Hammond
Roberto Ferrante, voce e batteria
Emiliano Luccisano, regia
Special guest: Riccardo Biseo, pianoforte e arrangiamenti

La World Spirit Orchestra è un ensemble vocale strumentale di grande esperienza da tempo dedito ad una forma di Teatro-Musica basata su una varietà stilistica moderna che spazia tra gospel, soul e jazz. Black History è un racconto teatrale sulla storia della musica neroamericana che si sviluppa attraverso vicende, personaggi e che parte dai tempi della schiavitù fino a raggiungere il rap. Il gospel, il blues, il jazz sono generi che hanno scandito e accompagnato la crescita della società americana nei luoghi più diversi, dalle chiese, alle discoteche, ai locali di ogni risma, alle grandi manifestazioni civili. Non a caso parliamo di generi che hanno influenzato la cultura ed il linguaggio di tutto il mondo moderno, senza che il grande pubblico ne conosca appieno la storia.

Ingresso: € 12,00 (intero), € 7,00 (ridotto per soci della scuola, studenti, over 65)
Prenotazioni: 360.1025779 (sms o whatsApp)
www.scuolamusicatestaccio.it

Scuola Popolare Musica Testaccio  Email   WebSite

15 Feb 2019

A Noght for John Coltrane Milano

Appuntamento:
Arci Bellezza, via Bellezza 16, Milano
H. 21.30 - Ingresso 7€ con tessera Arci

Il palco dello storico Arci Bellezza di Milano ospita una serata dedicata al genio e alla musica di John Coltrane, a 50 anni dalla sua scomparsa. A Love Supreme: un omaggio alla visione armonica futuristica di uno dei padri spirituali del Jazz Moderno, con brani tratti dal suo repertorio o a lui dedicati.

Sul palco: Giuseppe Santangelo – Sax, Gabriele Orsi – Guitar, Giulio Corini – Contrabbasso, Francesco di Lenge – Batteria.

gabriele orsi  Email   WebSite

14 Feb 2019

Tati Valle @ Rossini Jazz Club, Faenza Faenza

Appuntamento:
Giovedì 14 febbraio 2019, la stagione musicale del Rossini Jazz Club di Faenza prosegue con il il concerto in solo per voce e chitarra di Tati Valle. La rassegna diretta da Michele Francesconi si presenta in questa stagione con due cambiamenti sostanziali: il Bistrò Rossini di Piazza del Popolo è il nuovo "teatro" per i concerti che si terranno di giovedì. Resta immutato l'orario di inizio alle 22. Il concerto è ad ingresso libero.

La cantautrice brasiliana Tati Valle, residente da diversi anni in Italia, racconta in musica l'amore e il silenzio che pervadono gli animi degli abitanti di una terra ricca di passioni e contraddizioni, colori e magia. Per farlo sono sufficienti una chitarra e alcune percussioni che accompagnano la sua splendida voce. Il repertorio include brani originali come "Voz e Violão" e grandi classici quali "Cuccurucucú Paloma" di Thomás Méndez.

Rossini Jazz Club  WebSite

26 Feb 2019

Pericopes+1 al Circolo del Jazz Thelonious Trieste

Appuntamento:
Martedì 26 febbraio alle ore 21.00 presso il Knulp di via della Madonna del mare 7/a a Trieste il Circolo del Jazz Thelonious ospita il trio

PERICOPES+1
Emiliano Vernizzi - sax
Alessandro Sgobbio - pianoforte
Nick Wight - batteria


Il riscontro da parte della stampa nazionale ed internazionale (Downbeat, AAJ, Musica Jazz, Jazzit) e la particolarità della formazione (sax/piano/drums), ad oggi colloca Pericopes+1 uno dei più interessanti esempi di contaminazione nel jazz, un’esplorazione di un linguaggio personale nel quale vengono rivisitati i ruoli di questi strumenti e le varie possibilità di interplay tra essi. La stessa televisione austriaca salutando la performance della band la definisce “un originale, elegante e ben equilibrato contributo al jazz contemporaneo.”



Info: 3200480460 / thelonious.trieste@gmail.com

Enrico Malusà  Email  

17 Feb 2019

Musica & Muisca 2019 - Kerouac’s Jazz Roma

Appuntamento:
Domenica 17 febbraio 2019 h 18,30
Scuola Popolare di Musica di Testaccio - Sala Concerti
Piazza Orazio Giustiniani, 4/a (ex mattatoio)

Musica & Muisca 2019 - Kerouac’s Jazz

Una lettura musicata di “Mexico City Blues”

Giuppi Paone, voce
Umberto Petrin, pianoforte

Nel 1959 Jack Kerouac scrisse un ciclo di poesie che chiamò "Mexico City Blues (242 choruses)".
Il chorus nel linguaggio jazzistico identifica la struttura armonica di una canzone intera che viene usata come unità di misura delle improvvisazioni (ogni musicista improvvisa a turno per uno, due o più choruses).
"I want to be considered a jazz poet blowing a long blues in an afternoon jam session on Sunday. I take 242 choruses" dice Kerouac nella nota introduttiva.
La musica jazz scorre attraverso il suono delle parole di Kerouac, spezza e risolve il ritmo delle frasi, si insinua nei silenzi e nelle pause. La nostra lettura musicata di “Mexico City Blues” vuole recuperare il senso originale di quella unione strettissima tra il bebop e la poesia di Kerouac.
Abbiamoscelto alcuni choruses che più immediatamente evocano il mondo del jazz e dei suoi personaggi. Alterneremo famosi temi bebop a improvvisazioni e su questo tessuto la parola verrà recitata, cantata, modulata, drammatizzata e, per dirla con Kerouac, "blown".

“Kerouac’s Jazz” è stato presentato per la prima volta al Festival Internazionale del Jazz di Atina e ha quindi partecipato ad Archeojazz a Roma, al Festival di Villa Celimontana di Roma, a “C’era una volta il Jazz” di Pordenone, a Iseo Jazz, al Poesia Festival di Vignola 2011. E' stato trasmesso da Radio3 Suite nel giugno 2006.

Ingresso: € 12,00 (intero), € 7,00 (ridotto per soci della scuola, studenti, over 65)
Prenotazioni: 360.1025779 (sms o whatsApp)
www.scuolamusicatestaccio.it

Scuola Popolare Musica Testaccio  Email   WebSite

24 Feb 2019

Musica & Musica 2019 - 57 Note sul Mare Roma

Appuntamento:
http://www.scuolamusicatestaccio.it/index.php/even ti/concerti/1849-57-note-sul-mare-musica-musica

Scuola Popolare di Musica di Testaccio  Email  

21 Feb 2019

Francesca Ajmar 5et feat. Hector Costita Bisignani Faenza, Rossini Jazz Club

Appuntamento:
Giovedì 21 febbraio 2019, la stagione musicale del Rossini Jazz Club di Faenza presenta il concerto del Francesca Ajmar Quintet feat. Hector "Costita" Bisignani: la formazione è composta da Francesca Ajmar alla voce, Michele Franzini al pianoforte, Tito Mangialajo Rantzer al contrabbasso, Vittorio Sicbaldi alla batteria e Hector "Costita" Bisignani al sax tenore. La rassegna diretta da Michele Francesconi si presenta in questa stagione con due cambiamenti sostanziali: il Bistrò Rossini di Piazza del Popolo è il nuovo "teatro" per i concerti che si terranno di giovedì. Resta immutato l'orario di inizio alle 22. Il concerto è ad ingresso libero.

Il quintetto guidato da Francesca Ajmar, considerata una delle maggiori interpreti di musica brasiliana in Italia, presenta il nuovo lavoro "Estrada do Sol", appena pubblicato per la prestigiosa etichetta Abeat Records. Un viaggio ampio e articolato nel repertorio della Bossa Nova e, in generale nelle atmosfere musicali brasiliane condotto insieme a jazzisti - come Michele Franzini al pianoforte, Tito Mangialajo Rantzer al contrabbasso e Vittorio Sicbaldi alla batteria - che vantano un curriculum artistico solido e con la presenza prestigiosa del sax tenore di Hector "Costita" Bisignani. Il quintetto affronta un repertorio dove i temi originali si intrecciano ai brani celebri di grandi autori come, ad esempio, Tom Jobim, Johnny Alf, Carlos Lyra e Edu Lobo.

Rossini Jazz Club  WebSite
.
Mese precedente Mese successivo